Aree naturali della Liguria

Il territorio della Liguria, ricco di bellezze naturali, è un perfetto connubio tra terra e mare regalando alla regione un ecosistema eterogeneo di aree naturali tra parchi nazionali, parchi regionali e riserve naturali.

Le aree naturali sono: un parco nazionale, nove parchi regionali, tre riserve naturali e una nazionale.


I Parchi nazionali e Regionali sono:

Parco nazionale delle Cinque Terre: provincia di La Spezia
Parco naturale regionale delle Alpi Liguri: provincia di Imperia
Parco naturale regionale dell’Antola: città metropolitana di Genova
Parco naturale regionale dell’Aveto: città metropolitana di Genova
Parco naturale regionale del Beigua: città metropolitana di Genova, Provincia di Savona
Parco naturale regionale di Bric Tana: Provincia di Savona
Parco naturale regionale di Piana Crixia: Provincia di Savona
Parco naturale regionale di Portofino: città metropolitana di Genova
Parco naturale regionale di Porto Venere: Provincia di La Spezia

Le Riserve naturali nel ponente ligure sono:
La Riserva naturale regionale di Bergeggi, con 8 ettari di territtorio
La Riserva naturale regionale dell’Isola di Gallinara, con 11 ettari di territorio
La Riserva naturale regionale di Rio Torsero, con 4 ettari di territorio

Nella Riviera Ligure di levante, nella Città metropolitana di Genova, si trova:
La Riserva naturale Agoraie di sopra e Moggetto, nei confini del Parco naturale regionale dell’Aveto, con 16 ettari di territorio.

Le aree marine protette sono:
L’Area marina protetta Cinque Terre
L’Area naturale marina protetta e riserva di Portofino
Mar Ligure è parte del Santuario per i mammiferi marini


Flora e Fauna della Liguria

La flora ligure è di tipo mediterraneo, con una superficie boschiva pari al 69% del suo territorio.

Le faggete coprono i versanti appenninici più umidi, mentre le foreste demaniali, ubicate nel Parco naturale regionale dell’Aveto, presentano l’associazione tra il Faggio e l’Abete bianco, mentre le foreste alpine nell’alta val Tanarello vi sono il Pino silvestre con il Faggio e il Larice.

Molte delle specie presenti nel territorio ligure sono state introdotte nei secoli dall’uomo, come l’Olivo, il Castagno e il Pino domestico.

Le colture nella zona collinare comprendono vite, olivo e alberi da frutto, mentre nella fascia litoranea sono sporadicamente coltivati agrumi, soprattutto il limone.

Nella Riviera dei Fiori sono celebri le coltivazioni floricole all’aperto o in serra, mentre sulla costa si trovano specie quali Ginestra, l’Alaterno, il Lentisco, il Mirto, il Corbezzolo e il Leccio, e alcune associazioni vegetali nelle due riviere formate dall’Olivastro, Carrubo ed Eufrorbia Arboria.

Tra gli arbusti aromati vi sono il Timo, l’Alloro e il Rosmarino; nelle zone più ventose è presente la Gariga; nella fascia marittima e in quella collinare prevalgono pinete di Pino marittimo e Pino d’Aleppo.

Le Palme sono il simbolo della Riviera nel ponente ligure, e nei giardini della fascia costiera è presente la Magnolia.

Per quanto riguarda la Fauna, le specie tipiche sono quelle dell’area mediterranea, è interessante la presenza di alcuni endemiti come il colubro lacertino e la lucertola ocellata, mentre nell’entroterra è presente il gallo forcello e camosci. Sul monte Saccarello è presente la marmotta.

Tra gli uccelli vi sono il passero solitario, l’occhiocoto, il picchio rosso maggiore, il torcicollo, il cuculo e il codirosone, inoltre vi sono anche il merlo, fringuello, zigolo e pettirosso, l’assiolo, la civetta, il barbagianni, l’allocco, il gufo comune e reale, il biancone, la poiana, il gheppio, il nibbio bruno, il falco pecchiaiolo.

Tra le rocce si trovano qualche coppia di aquila reale e falco pellegrino, mentre nei boschi si trova l’astore e lo sparviero.

Tra i rettili sono presenti il biacco, la coronella girondica e la vipera, e tra gli anfibi si trovano la salamandra nera e la salamandra pezzata. E presso i boschi dell’Appennino ligure sono presenti il lupo appenninico, i cinghiali.



  • Voci correlate…

Se ti è piaciuto l’articolo Condividilo sul tuo Social preferito o fallo sapere a qualche amico. Se vuoi ricevere le ultime novità iscriviti alla Newsletter

Rispondi