Come preparare i Fusilli tricolore

fusilli tricolore

I fusilli tricolore è un piatto semplice, fresco e facile da preparare, è un’insalata che si sposa benissimo con la primavera e l’estate.

E’ un primo goloso condito con pomodorini e verdure di stagione, ottimo anche per un picknick o delle scampagnate in famiglia.

Cosa ti serve

320 gr Fusilli
200 gr Fave sbucciate
200 gr Broccoletti

4 Pomodori maturi
100 gr di Pannocchiette di mais in salamoia
150 gr Taccole

5 Cucchiai di Olio extravergine
2 cucchiai Aceto balsamico
1 Rametto origano fresco
Sale,pepe in grani


Come preparare i Fusilli tricolore

  • Lavate tutte le verdure e staccate le foglioline di origano dal rametto.
  • Pelate le fave e scolate le pannocchiette dal liquido e risciacquatele, sgocciolatele bene ed aggiungetele alle fave.
  • Lavate, pelate e tagliate a spicchi i pomodori e aggiungeteli alle altre verdure.
  • Mettete due pentole sul fuoco con acqua leggermente salata e portate in ebollizione, in una verserete i broccoli, nell’altra le taccole.
  • Cuocete le verdure fino a quando saranno tenere facendo attenzione che non si sfanno, quindi scolatele bene e fate raffreddare.
  • Dividete i broccoletti in piccole cimette e tagliate le taccole a pezzi, infine unite il tutto in un’insalatiera.
  • Nel frattempo che le verdure si cuociono preparate una salsina con l’olio, l’aceto balsamico, un pizzico di sale, una manciatina di pepe e l’origano fresco, mescolate ed emulsionate con una frusta a mano.
  • In una pentola con abbondante acqua salata in ebollizione, versate i fusilli e fateli cuocere il tempo necessario, quindi scolate e passate la pasta sotto acqua fredda per fermare la cottura, fate raffreddare.
  • Versate nell’insalatiera i fusilli con le verdure, mescolate e irrorate con la salsina preparata, mescolate nuovamente per insaporire gli ingredienti e mettete la pasta così preparata in frigo fino al momento di servire.

Buon appetito!


Se ti è piaciuto l’articolo Condividilo sul tuo Social preferito o fallo sapere a qualche amico. Se vuoi ricevere le ultime novità iscriviti alla Newsletter

Rispondi