Come preparare le Lasagne ai funghi e prosciutto cotto

Lasagne con funghi e prosciutto cotto

Le lasagne ai funghi e prosciutto cotto è una variante alle lasagne tipiche con ragù e besciamella.

Arricchite di sapori rustici come i funghi, e addolcite con del prosciutto cotto, diventano un piatto unico da leccarsi i baffi.

Cosa ti serve: X 6 persone

400 g di Lasagne (meglio se all’uovo)
100 g di Prosciutto cotto già affettato
400 g di Funghi meglio se freschi
200 g di Macinato per il sugo

250 g di Salsa di pomodoro
50 g di Parmigiano grattugiato
Brodo di carne o dado q.b.
100 g di Burro

1/2 Cipolla
1 Costa di Sedano
1 Carota
Sale e Pepe q.b

Come preparare le Lasagne ai funghi e prosciutto cotto

  • In una casseruola mettete a rosolare il burro con la cipolla, la carota e il sedano tritati mescolando con un cucchiaio di legno a fuoco moderato facendo insaporire il tutto.
  • Aggiungete al soffritto la carne macinata e i funghi tagliati a fettine e la salsa di pomodoro.
  • Aggiustate di sale e pepe aggiungendo 1 rumaiolo di brodo, lasciate quindi cuocere a fiamma bassa per almeno 30 minuti, avendo cura di mescolare il sugo.
  • Mettete nel frattempo a bollire l’acqua per le lasagne, cuocetele non più di cinque alla volta, per evitare che si attacchino versate 1 cucchiaio di olio di oliva.
  • A metà cottura scolate le lasagne adagiandole, ben lineate, sul piano da lavoro dove avrete messo una tovaglia o un canovaccio umido.
  • In una teglia imburrata formate un primo strato con le lasagne, ricopritele con il sughetto ottenuto, poi mettete qualche fettina di prosciutto e infine i fiocchi di burro.
  • Ripetete fino ad ottenere almeno 5 strati, o ad esaurimento degli ingredienti.
  • Terminata la nostra teglia di lasagne, cospargete sopra il parmigiano grattugiato e qualche noce di burro, mettetela in forno già preriscaldato a 180° e fate cuocere per almeno 20 minuti circa.

Buon appetito!


  • Voci correlate…

Se ti è piaciuto l’articolo Condividilo sul tuo Social preferito o fallo sapere a qualche amico. Se vuoi ricevere le ultime novità iscriviti alla Newsletter

Rispondi