• Sei in: Sociologia » Sapere Cucina » Cucinare » Cento Ricette » Come preparare le Zeppole di Natale

Come preparare le Zeppole di Natale

Le Zeppole di Natale sono dolci tipici tradizionali napoletani, si preparano proprio nel periodo natalizio e sono una vera ghiottoneria.

Una ricetta semplice da preparare quanto lo sono gli ingredienti utilizzati per l’impasto.

Una variazione nella preparazione sta nella forma delle Zeppole, si possono formare delle strisce unite fra loro e guarnite con confettini.

Cosa ti serve

Per l’Impasto
125 g di Farina
190 g di Acqua
50 g di Burro
3 Uova

1 pizzico di Sale
Olio per friggere q.b
Confettini q.b
Zucchero a velo per guarnire.

Per la Crema Pasticcera
1/2 litro di Latte
1 Limone ( o 1 stecca di vaniglia)
3 Tuorli
100 g di Zucchero
60 g di Farina

Come Preparare le Zeppole di Natale

  • In un tegame d’acqua unite il burro e il sale, portate a ebollizione e versate la farina facendo cuocere per 2 minuti.
  • Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare mettendo l’impasto ottenuto in un altro recipiente.
  • Intanto preparate la crema pasticcera portando a ebollizione il latte con la scorza di limone e metà zucchero.
  • Lavorate poi i tuorli con lo zucchero rimasto e infine aggiungete la farina.
  • Unite quindi il composto al latte e portate a ebollizione mescolando costantemente con un cucchiaio di legno.
  • Una volta che l’impasto per le Zeppole si è raffreddato, unite le uova una alla volta e mescolate accuratamente fino ad ottenere una crema omogenea.
  • Prendete una tasca da pasticceria con bocchetta spizzettata di circa 1 cm in diametro.
  • Riempitela con il composto e formate delle ciambelline che andrete a friggere in abbondante olio caldo.
  • Quando le Zeppole sono ben dorate, scolatele posizionandole su carta assorbente.
  • Mettetevi al centro un ciuffo di crema pasticcera.
  • Guarnite infine con i confettini a piacere e spolverizzate con lo zucchero a velo.


Se ti è piaciuto l’articolo Condividilo sul tuo Social preferito o fallo sapere a qualche amico. Se vuoi ricevere le ultime novità iscriviti alla Newsletter

Rispondi