• Stai Visualizzando: chiesa » Come scegliere i fiori per il matrimonio in chiesa

Come scegliere i fiori per il matrimonio in chiesa

fiori matrimonio in chiesa

Scegliere i fiori per il matrimonio in chiesa è una scelta che deve essere presa con una certa considerazione.

Le composizioni possono essere di svariati colori, bianchi, rosa o lilla essi sono un aspetto decorativo per la cerimonia.

I fiori per il matrimonio, in una cerimonia come le nozze, hanno la loro importanza perché decorano nel complesso il giorno più importante della sposa.

Anche per la loro scelta vale la stessa regola come per quella dell’abito da sposa, degli invitati e dell’acconciatura, tenendo in considerazione l’addobbo della chiesa.

I fiori, quindi, devono essere abbinati al corredo della sposa.


Come scegliere i fiori per il matrimonio

I fiori per l’addobbo della chiesa devono essere in armonia con il bouquet e con quelli che decorano l’auto nuziale.

Se la chiesa è poco illuminata è preferibile scegliere quelli di colore rosa, color salmone o bianchi, e che non profumino troppo perché potrebbero procurare fastidio.

Se il matrimonio si celebra in una chiesa moderna, vanno bene le composizioni geometriche.

Se invece la cerimonia fosse in una cattedrale, gli addobbi dovranno essere rigorosamente classici, con composizioni fastose.

Se le nozze fossero celebrate in una piccola chiesa, si devono scegliere composizioni non troppo grandi.

Se il matrimonio fosse celebrato in una chiesetta di campagna, le composizioni di fiori dovranno essere semplici e contenute, verdi e con fiori di campo.


In conclusione: Scegliere i fiori per il matrimonio, quindi, tenendo conto dei vari aspetti decorativi, a seconda della chiesa in cui esso è celebrato, dovranno rendere questo giorno indimenticabile.

La scelta dei fiori pertanto dovrà essere ponderata e abbinata al tema scelto dalla sposa nel giorno delle sue nozze.

> Guarda le immagini e prendi spunto


  • Voci Correlate…

Se ti è piaciuto l’articolo Condividilo sul tuo Social preferito o fallo sapere a qualche amico. Se vuoi ricevere le ultime novità iscriviti alla Newsletter

Rispondi