Diario o agenda per la scuola

diario scolastico

Il diario è uno strumento utilizzato dallo studente e nel quale egli appunta i compiti assegnatogli da svolgere poi a casa.

Chiamato anche agenda, si annotano quindi compiti o appuntamenti giornalmente o settimanalmente, indispensabile nelle scuole o negli uffici.

In una agenda, o diario, sono prestampati i giorni della settimana e del mese con spazi per annotare gli impegni quotidiani organizzati per orari.

In ambito scolastico prende il nome di diario, in questo caso i giorni così organizzati e hanno la durata dell’intero anno scolastico, che va da settembre a giugno.

Esistono agende in cui non sono indicati i singoli giorni della settimana, la cosiddetta ‘Perpetua‘ utilizzata secondo singole esigenzze o per scopi diversi dalle annotazioni.

Ci sono anche agende elettroniche con un sistema di viedoscrittura, che ha una funzionalità base di un palmare.

  • Etimologia della parola ‘agenda’ o ‘diario’

La parola ‘agenda‘ deriva dal gerundio del verbo latino àgere, cioè agire, fare, e significa ‘cose da fare‘. Il termine è passato poi a indicare il supporto su cui tali faccende sono descritte.


  • Voci correlate…

Se ti è piaciuto l’articolo Condividilo sul tuo Social preferito o fallo sapere a qualche amico. Se vuoi ricevere le ultime novità iscriviti alla Newsletter

Rispondi