Infrastrutture e Trasporti in Toscana

Tra gli aeroporti toscani il primo è il Galileo Galilei di Pisa con collegamenti a livello nazionaleeuropeo ed intercontinentale.

G altri scali, sfruttati dai turisti, si trovano a Firenze, Grosseto, Isola d’Elba; gli aeroporti minori invece sono a Lucca, nei pressi di Arezzo, Massa e Siena.

Aeroporti toscani

Aeroporto di Firenze-Pretola: voli privati, voli nazionali, internazionali.
Aeroporto di Grosseto: aeroporto militare, voli charter e privati.
Aeroporto di Pisa-San Giusto: voli privati, voli nazionali, internazionali e intercontinentali, aeroporto militare.
Aeroporto di Marina di Campo (Isola d’Elba): voli nazionali, voli charter e privati.
Aeroporto di Siena-Ampugnano: voli privati.


Viabilità e Autostrade

La Toscana è attraversata dall’Autostrada A1 in direzione nord-sud che collega Firenze ed Arezzo alle principali città italiane, mentre la A11 collega bene Firenze con la costa toscana toccando anche Prato, Pistoia, Montecatini Terme e Lucca, terminando a Pisa nord.

Pisa nord si trova anche l’Autostrada A12 che collega la città di Pisa a Viareggio, uscita Lucca, Massa-Carrara, La Spezia e Genova verso nord e Livorno, Rosignano Marittimo, Cecina verso sud.

L’estremità nord-occidentale della Toscana è attraversata anche dall’Autostrada A15, che collega Parma e La Spezia attraverso Pontremoli e Aulla.

Tra le strade a careggiate e a due corsie, le extraurbane principali, vi è quella che collega Firenze a Siena, quella che collega Firenze a Pisa e Livorno, e quella che collega Livorno e Grosseto, denominata Variante Aurelia, e un breve tratto della SS 3 bis, nota anche come E45, che collega l’Umbria alla Romagna.

Tra le strade extraurbane secondarie vi è la Via Aurelia, la Via Cassia e la Via Clodia, costruite in epoca romana, inoltre la Via Francigena che taglia la Toscana, in parte coincidente con la via Cassia.

Tra le strade statali vi è la Strada Statale dell’Abetone e del Brennero che ha inizio a Pisa, attraversa Lucca, il Passo dell’Abetone, l’Emilia Romagna, la Lombardia, il Veneto e il Trentino-Alto Adige, fino ad arrivare al confine con l’Austria presso il Passo del Brennero.

  • Le principale autostrade toscane sono:

Autostrada A1
Autostrada A11
Bretella A11/A12 Lucca-Viareggio
Autostrada A12 Genoca Rosignano-Marittimo
Autostrada A15
Raccordo Firenze-Siena
S.G.C. Firenze-Pisa-Livorno
Variante Aurelia Grosseto-Livorno
Via Aurelia
Via Cassia
Via Clodia
Via Francigena
Strada Statale dell’Abetone e del Brennero
Strada Statale 62 della Cisa
Strada Statale 65 della Futa
Strada Statale 67 Tosco-Romagnola
Strada Statake Grosseto-Siena

  • Le Ferrovie toscane che la attraversano sono:

Direttissima Firenze-Bologna
Direttissima Firenze-Roma
Ferrovia Firenze-Roma (linea lenta)
Linea ad alta velocità Firenze-Bologna
Ferrovia Maria Antonia Firenze-Prato-Pistoia-Lucca
Ferrovia Faentina Firenze-Borgo San Lorenzo-Faenza
Ferrovia Leopolda Firenze-Pisa-Livorno
Ferrovia Tirrenica
Ferrovia Pisa-La Spezia-Genova
Ferrovia Lucca-Pisa
Ferrovia Lucca-Aulla
Ferrovia Lucca-Viareggio
Ferrovia Porrettana Pistoia-Bologna
Ferrovia Potremolese Lça Spezia-Aulla-Parma
Ferrovia Cecina-Saline di Volterra
Ferrovia Campiglia Marittima-Piombino Marittima
Ferrovia Siena-Monte Antico-Grosseto
Ferrovia Casentinese Arezzo-Stia

Altro mezzo di viabilità sono i porti, quello più importante, nonché uno dei maggiori porti italiani e dell’intero Mar Mediterraneo, per il traffico passeggeri e per merci, è il porto di Livorno.

Una delle fondamentaliti modalità di trasporto in Toscana, infatti, è la navigazione con i suoi numerosi porti:

  • da Porto Santo Stefano partono i traghetti per l’Isola del Giglio e Giannutri
  • da Piombino i collegamenti con l’Isola d’Elba, la Corsica e la Sardegna
  • da Livorno invece le rotte di navigazione che collegano la Toscana alle isole di CorsicaSardegna, Sicilia, Capraia e Gorgona sono numerose.
  • Porti e approdi turistici sparsi lungo le coste della regione e dell’arcipelago.


  • Voci correlate…

Se ti è piaciuto l’articolo Condividilo sul tuo Social preferito o fallo sapere a qualche amico. Se vuoi ricevere le ultime novità iscriviti alla Newsletter

Rispondi