L’istruzione il diritto all’apprendimento della persona

educazione istruzione

Per istruzione si intende il lavoro svolto atto all’insegnamento e all’apprendimento che ne deriva sulla base di nozioni relative a una materia o a un’arte.

I sistemi educativi dei vari paesi del mondo sono quindi il risultato della conoscenza, crescita sociale ed economica.

Scuola dell’insegnamento

La scuola dell’insegnamento è l’aspetto più generico dell’istruzione, può essere privata o pubblica ed è un’istituzione destinata all’educazione sotto figure professionali appartenenti ai lavoratori della conoscenza, gli insegnanti.

I cicli d’istruzione hanno inizio già dalla primissima età con l’istruzione prescolastica, un’insieme di azioni educative rivolte alla prima infanzia il cui obiettivo è quello di garantire il diritto all’istruzione.

In tale senso ogni bambino ha la possibilità di vivere esperienze di crescita in contesti di apprendimento, allo sviluppo emotivo, cognitivo, fisico e sociale al di fuori del contesto della famiglia.

La scuola primaria, o elementare, è la scuola in cui i bambini, di età compresa fra i 5 e gli 11 anni circa, ricevono l’educazione primaria, è la prima fase dell’istruzione obbligatoria e quindi il primo ciclo di istruzione formativa.

L’istruzione secondaria è il secondo ciclo di istruzione, essa si divide in due parti: secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado.

La scuola secondaria di primo grado, nota anche come scuola media o scuola media inferiore, nell’ordinamento scolastico italiano, rappresenta il secondo livello del primo ciclo di studio dell’istruzione obbligatoria.

La scuola secondaria di secondo grado, nota anche come scuola superiore, è il secondo ciclo di studi obbligatori in cui lo studente può accedervi dopo aver conseguito la licenza media, con possibilità di scegliere a quale istituto iscriversi.

L’istruzione superiore, universitaria o terziaria, è il secondo ciclo educativo e formativo al quale lo studente può accedervi in seguito ai cicli di istruzione primaria e secondaria.


Diritto di istruzione

L’istruzione è un diritto della persona a cui la costituzione e le istituzioni conferiscono elementi fondamentali relativi all’apprendimento e quindi alla conoscenza.

  • Gli elementi fondamentali sono:
  1. Tutti hanno diritto all’istruzione di base, a nessuno si dovrà negare tale diritto.
  2. L’istruzione elementare dovrà essere obbligatoria e gratuita.
  3. Nessun bambino/bambina può essere escluso dall’istruzione elementare.
  4. Lo stato ha l’obbligo di tutelare questi diritti dalle intromissioni di terze parti, con la libertà di scelta dell’istruzione senza interferenze alcune.

In base ai diritti della persona, le minoranze hanno diritto all’insegnamento nella lingua di loro scelta, in istituti al di fuori del sistema ufficiale della pubblica istruzione.

In molti paesi in via di sviluppo, tuttavia, l’opportunità di accedere al mondo della scuola non è preclusa al genere femminile, l’istruzione per le donne è, quindi, un’importante diritto della persona per la conoscenza, l’esperienza e l’autostima personale.


  • Voci correlate…

Se ti è piaciuto l’articolo Condividilo sul tuo Social preferito o fallo sapere a qualche amico. Se vuoi ricevere le ultime novità iscriviti alla Newsletter

Rispondi