La cottura alla marinara

sugo alla marinara

La cottura alla marinara implica solitamente l’uso di salsa di pomodoro e di erbe aromatiche come basilico e origano, olive, capperi e acciughe salate.

Questo tipo di sugo si può usare come condimento per la pasta, come spaghetti e vermicelli, oppure come condimento per carne e pesce, tipo baccalà.


La Cottura alla marinara


Il sugo alla marinara si differenzia dal tipo di cottura alla pescatora, che implica l’uso di frutti di mare come cozze e anche gamberetti e burro.

Una variazione alla cottura alla marinara è la ‘marinara sauce‘, tipica della cucina italoamericana, una variante che comporta cipolla, sedano, aglio e un bouquet garni.

Un sugo simile alla marinara sauce è quello con il nome noto di sugo finto, utilizzato in Italia centrale.

La salsa alla marinara è facile e veloce da preparare ed è un classico italiano alla base di piatti della nostra tradizione.

Curiosità: questa salsa pare che deriva originariamente dai marinai quando erano in navigazione.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividi con un amico/a o sul tuo social preferito. Se invece vuoi restare sempre aggiornato/a sui nuovi argomenti iscriviti alla nostra Newsletter




I commenti sono chiusi.


  • Informazioni su questo sito

    AbcSapere.it non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Si informa inoltre che tutti gli argomenti trattati sono solo a scopo informativo, e in nessun caso devono sostituire il parere di un professionista o parere medico. Si raccomanda quindi, sempre e comunque, una consultazione con uno specialista del settore…


    Licenza Creative Commons
    Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Italia.