La Pasta Madre

pasta madre lievito

La Pasta madre è una ricetta della cucina italiana dai sapori tradizionali.

Essa è utilizzata soprattutto dai panificatori nella preparazione di Panettoni, Colombe, Pandori e particolari tipi di pane.


E’ chiamata anche lievito acido, pasta acida, lievito madre e lievito naturale.

La pasta madre è composta con: farina e acqua acidificata da lieviti e batteri lattici che attivano la fermentazione.

Rispetto al comune lievito di birra, la Pasta madre porta vantaggi per la sua conservabilità proprio perché naturale.

Per questo motivo, il suo uso attuale sotto il profilo nutrizionale, porta molti vantaggi.

Dal punto di vista nutrizionale, porta maggiore digeribilità proprio grazie alla lunga fermentazione e all’azione batterica.

Riduce l’indice glicemico e una minore sensibilità verso alcune sostanze come glutine e lieviti.

In quanto alla sua preparazione ci sono diverse opinioni: solo acqua e farina lasciando fermentare, per alcuni, aggiungere zuccheri per aiutare la fermentazione per altri, tuttavia gli ingredienti di base sono fondamentali.

Per prepararla occorre acqua e farina:

  • L’acqua non deve essere troppo dura, né troppo poca e colorata.
  • La farina invece deve provenire da cereali con un elevato contenuto proteico.
  • Meglio se ecologica.

Una soluzione alla sua durezza dell’acqua, è quella di fare bollire l’acqua del rubinetto e aspettare che il calcare si depositi lasciandola riposare a temperatura ambiente.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividi con un amico/a o sul tuo social preferito. Se invece vuoi restare sempre aggiornato/a sui nuovi argomenti iscriviti alla nostra Newsletter




I commenti sono chiusi.


  • Informazioni su questo sito

    AbcSapere.it non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Si informa inoltre che tutti gli argomenti trattati sono solo a scopo informativo, e in nessun caso devono sostituire il parere di un professionista o parere medico. Si raccomanda quindi, sempre e comunque, una consultazione con uno specialista del settore…


    Licenza Creative Commons
    Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 3.0 Italia.