La leggenda del bacio sotto il Vischio?

Vischio leggenda

Il Vischio è una pianta aerea che non ha radici attaccata al tronco degli alberi, e veniva considerata come manifestazione degli Dei che vivevano in cielo.

A causa dei suoi ‘fiori’, bacche bianche e lattiginose, viene definita ‘Pianta della Luna’ proprio perché sembrano brillare al buio.

Per coglierla i Celti lo facevano vestiti di bianco, scalzi e digiuni e solo se realmente necessaria e con un falcetto d’oro.

Al vischio veniva attribuito un grande potere, toccarla infatti voleva dire perdere i propri poteri, se utilizzata nel modo migliore aveva effetti benefici e curativi, al contrario, se usata male, il suo effetto era velenoso.

Il Vischio e la leggenda del Bacio

Il vischio veniva associato alla Dea Freya, protettrice dell’amore e degli innamorati.

La leggenda vuole che la Dea, madre di due figli, Loki e Balder, chiese ai quattro elementi della Terra, Aria, Fuoco, Acqua e Terra, e a tutti gli animali e alle piante, di proteggere la vita di quest’ultimo.

Dea Freya

Loki, che voleva uccidere il fratello Balder, scoprì che l’unica pianta a cui la madre non chiese protezione era il Vischio.

Così, dopo aver ricavato un dardo appuntito intrecciando i rami, lo diede al Dio dell’inverno che con il suo arco colpì Balder uccidendolo.

Tutti gli elementi a cui Freya aveva chiesto aiuto, cercarono di riportare invita Balder, per tre giorni e tre notti tentarono di resuscitarlo senza però riuscirci.

Le lacrime di Freya, che pianse la morte del figlio tenendolo fra le braccia, al contatto con il dardo del vischio le bacche divennero bianche perlate ridonando nuova vita a Balder.

Freya decise così di ringraziare chiunque passasse sotto la pianta del vischio con un bacio, e per avere la sua protezione eterna, come simbolo della vita e dell’amore che sconfigge anche la morte, chi sta sotto il vischio deve baciarsi.

[adinserter block=”4″]

Il Vischio nella tradizione

Bacio sotto il vischio

Nella tradizione il Vischio ha assunto un significato importante come simbolo del Natale.

La leggenda vuole che il vischio sia considerato come simbolo di fortuna e amore e di buon auspicio.

Se due innamorati si baciano sotto la pianta allora le difficoltà staranno lontane.

Se la ragazza invece non venisse baciata dall’innamorato quando si trova sotto il vischio, vuol dire che per l’intero anno a venire essa non si sposerà.

L’usanza natalizia, proprio per augurare buon auspicio, vuole che il vischio venga regalato o usato per le decorazioni di pacchi o appeso alla porta.

Rispondi