L’acqua fonte di vita un bene prezioso

L'Acqua

L’acqua è alla base di tutte le forme di vita sulla Terra ed è anche la stessa origine della vita sul nostro Pianeta.

In natura l’acqua è tra i principali costituenti degli ecosistemi, è indispensabile non solo in natura ma anche all’uso civile, agricolo e industriale.

L’essere umano fin dai tempi ha riconosciuto la sua importanza identificandola come uno dei principali elementi costitutivi dell’universo.

Etimologia dell’Acqua

Con il termine acqua si intende sia il composto chimico puro di formula (H2O), sia la forma liquida formata dallo stesso con altre sostanze disciolte al suo interno.

L’acqua è quindi un ottimo solvente che presta benissimo alla formazione di una soluzione, sia essa solida, liquida o gassosa.

Essendo l’acqua un composto chimico, in condizioni di temperatura e pressione normale, si presenta come una miscela eterogenea di due o più componenti che formasno due fasi, costituito da un liquido incolore e insapore e da un vapore, detto vapore acqueo.

Quando l’acqua si presenta allo stato solido, detto ghiaccio, si verifica in condizioni di temperatura uguale o inferiore alla temperatura di congelamento.


L’acqua e l’importanza biologica

Sul nostro Pianeta l’acqua copre il 71% della superficie terrestre, ed è il principale costituente del corpo umano.

Essendo l’acqua un componente fondamentale di tutti gli organismi viventi presenti sulla Terra, la si trova in percentuali elevate nelle cellule attraverso un processo di assunzione di piccole quantità di sostanze disciolte al suo interno.

Il complesso di sostanze contenute nella cellula di tutte le cellule, rappresenta il composto primordiale agendo come solvente per tutte i composti chimici: carbonio, idrogeno, azoto, ossigeno, fosforo e zolfo.

Questo composto in pratica dà loro la possibilità di reagire tra di loro nelle varie reazioni biochimiche, ossia le rezioni chimiche complesse che danno origine alla vita.

Assieme all’inidride carbonica l’acqua è uno dei principali reagenti del processo chimico nel quale le piante verdi, e altri organismi, producono sostanze organiche, ed è inoltre, assieme alla CO2, il prodotto conclusivo del processo di combustione nel quale i nutrienti vengono demoliti in molecole ancora più semplici, ottenendo così energia disponibiule alla cellula.

Nell’essere umano l’acqua è presente in percentuali variabili a seconda dell’età, del sesso e del peso sotto forma di fluidi corporei:

  • Liquido cefalo-rachidiano: 99%
  • Midollo osseo (99%)
  • Plasma sanguigno (85%)

Nell’alimentazione umana l’acqua deve essere presente in quantità molto elevata e viene classificata come ‘macronutriente‘, che favoriscono energia per la crescita e per mantenere il metabolismo.

Nelle piante l’acqua è il componente principale della linfa, la cui funzione è quella di trasportare i principi nutritivi in tutti i tessuti e cellule vegetali e che regolano la proprietà colligativa associata alle soluzioni.


L’acqua e l’uomo

L’acqua è un bene a cui non si può rinunciare per la vita stessa, per questo la proprietà è la gestione dell’acqua è stata sempre oggetto di questioni di diritto e di politica.

Dato che questa risorsa naturale ha svolto un ruolo fondamentale nello sviluppo fin dalle prime civiltà antiche, l’importanza di questo bene prezioso è riconosciuta sia nelle religioni sia nei sistemi filosofici.

Il suo ruolo riveste infatti in una multitudine di campi, e grazie al suo uso se ne può beneficiare in ogni particolare situazione, e gli usi ad essa associati in campo umanistico sono civili, agricoli e industriali.

Il diritto all’acqua, imprenscindibile come risorsa alla vita umana, è estesa come diritto umano, e il suo consumo nel mondo, politicamente, è diviso per numeri di abitanti e a seconda delle aree geografiche.

L’acqua è necessaria in tutti i sensi, oltre alle fonti appena citate, è indispensbile anche per bere, mangiare e lavarsi, è un bene prezioso per tutti gli organi viventi, compreso l’uomo che, in virtù della conoscenza e della manipolazione, rende il suo uso e consumo un problema da risolvere.


Ti potrebbe anche interessare…


Se ti è piaciuto l’articolo Condividilo sul tuo Social preferito o fallo sapere a qualche amico. Se vuoi ricevere le ultime novità iscriviti alla Newsletter

Rispondi