L’Alfabeto, Introduzione all’Alfabeto italiano

Alfabeto

L’Alfabeto è un sistema di scrittura i cui segni grafici rappresentano singolarmente i suoni delle lingue.

Nella scrittura alfabetica, un grafema rappresenta uno o più fonemi, o viceversa un fonema può essere rappresentato da più grafemi.


Con il termine grafema si indica il segno elementare della scrittura e rappresenta una unità linguistica.

Un fono è un suono del linguaggio umano prodotto dall’apparato fonatorio.

Un fonema è una unità che può produrre variazioni di significato se scambiata con un’altra unità.

L’Alfabeto italiano

L’alfabeto italiano è l’insieme di lettere utilizzate nel sistema di scrittura della lingua iatliana ed è composto da 21 lettere.

Tuttavia si aggiungono altre 5 lettere, dette lettere straniere, diventando così 26 e acquisendo il termine di alfabeto latino.

Ordine alfabetico italiano

A – B – C – D – E – F – G – H – I – L – M – N – O – P – Q – R – S – T – U – V – Z

Le 5 lettere straniere sono: J – K – W – X – Y

Di conseguenza l’ordine alfabetico internazionale più comunemente adottato è il seguente
A – B – C – D – E – F – G – H – I – J – K – L – M – N – O – P – Q – R – S – T – U – V – W – X – Y – Z

Significato delle lettere dell’alfabeto

Lettera A: la A è la prima lettera dell’albeto, in italiano corrisponde unicamente alla vocale centrale di massima apertura.

Lettera B: la B è la seconda lettera dell’alfabeto, in italiano corrisponde alla consonante occlusiva bilabiale sonora.

Lettera C: la C è la terza lettera dell’alfabeto, in italiano si distingue fra C dolce e C dura.

Lettera D: la D è la quarta lettera dell’alfabeto, in italiano rappresenta il suono fonetico.

Lettera E: la E è la quinta lettera dell’alfabeto, in italiano rappresenta la più comune coniugazione semplice tra parti del discorso.

Lettera F: la F è la sesta lettera dell’alfabeto, in italiano rappresenta il suono fonetico.

Lettera G: la G è la settima lettera dell’alfabeto, in italiano rappresenta comunemente la G dolce e la G dura.

Lettera H: la H è la ottava lettera dell’alfabeto, in italiano rappresenta un segno aggiunto a una lettera per modificarne la pronuncia o per disctinguee il significato di parole simili.

Lettera I: la I è la nona lettera dell’alfabeto, in italiano rappresenta sia il valore fonetico oppure di aggiunta nella pronuncia.

Lettera J: la J è l’ultima lettera aggiunta all’afabeto, in italiano è utilizzata in alcune parole con grafia conservativa o in altre parole prestate da altre lingue.

Lettera K: la K è l’undicesima lettera dell’alfabeto latina, non fa parte di quello italiano ed è presente solo in alcune parole prestate da altre lingue.

Lettera L: la L è la decima lettera dell’alfabeto, in italiano rappresenta il simbolo fonetico della pronuncia.

Lettera M: la M è l’undicesima lettera dell’alfabeto, in italiano rappresenta un suono fonetico bilabiale.

Lettera N: la N la dodicesima lettera dell’alfabeto, in italiano rappresenta una consonante fonetica.

Lettera O: la O è la tredicesima lettera dell’alfabeto, in italiano si può leggere sia aperta sia chiusa.

Lettera P: la P è la quattordicesima lettera dell’alfabeto, in italiano è simbolo fonetico.

Lettera Q: la Q è la quindicesima lettera dell’alfabeto, in italiano il suo nome esteso è cu, ma viene talvolta scritto anche qu.

Lettera R: la R è la sedicesima lettera dell’alfabeto, nella fonetica è usata in vari modi

Lettera S: la S è la diciassettesima lettera dell’alfabeto, in italiano viene utilizzata per indicare sia la s sorda di sasso che la s sonora di sbaglio.

Lettera T: la T è la diciottesima lettera dell’alfabeto, in italiano rappresenta l’occlusiva sorda.

Lettera U: la U è la diciannovesima lettera dell’alfabeto, in italiano rappresenta una vocale.

Lettera V: la V è la ventesima lettera dell’alfabeto, in italiano indica una consonante sonora.

Lettera W: la W è la ventitreesima lettera dell’alfabeto latino moderno, non fa parte dell’alfabeto italiano ed è presente solo in parole prestate da latre lingue.

Lettera X: la X è la ventiquattresima lettera dell’alfabeto latino moderno, in italiano si usa come pronuncia.

Lettera Y: la Y è la venticinquesima lettera dell’alfabeto latino moderno, non fa parte dell’alfabeto italiano ed è presente in alcune parole prestate straniere.

Lettera Z: la Z è la ventunesima e ultima lettera dell’alfabeto, in italiano rappresenta una variante sonora.


  • Voci Correlate

Se ti è piaciuto l’articolo Condividilo sul tuo Social preferito o fallo sapere a qualche amico. Se vuoi ricevere le ultime novità iscriviti alla Newsletter

Rispondi