Allergia di primavera i consigli degli esperti

Allergia pollini

Con l’arrivo della primavera, anche se un pò in anticipo, gli esperti consigliano la prevenzione per le allergie che sono in agguato.

Il consiglio è di ricorrere in anticipo alla terapia preventiva iposensibilizzante, recarsi quindi da uno specialista per le verifiche del caso.

Sintomi e Prevenzione da allergia di primavera

I sintomi legati alle forme di allergia sono quelli comuni ad altre forme allergiche: raffreddori, congiuntivite, tosse secca, asma.

In alcuni casi possono verificarsi forme allergiche più forti, in altri le terapie antistaminiche possono invece risultare inefficaci, per questo, chi presenta questi sintomi, e che non sa di essere allergico, è opportuno recarsi dallo specialista.

Effettuando il test per allergia si può avere una diagnosi dei sintomi e quindi una terapia adeguata da seguire.

In ogni caso il consiglio degli esperti è di evitare il contatto con i pollini nel periodo della fioritura delle piante, non passeggiare in parchi, evitare gite e non esporsi al contatto con la natura in questo periodo.

Nelle fasi iniziali di un temporale, la pioggia facilita la liberazione degli allergeni dai pollini, quindi sarebbe meglio non uscire.

La qualità dell’aria, specie nelle grandi città, ha una maggiore concentrazione di elementi inquinanti nell’atmosfera, sarebbe meglio quindi evitare le ore più calde della giornata e quelle del tardo pomeriggio.

Cambiare aria alle stanze al mattino presto e alla sera tardi, sarebbe quindi meglio tenere le finestre chiuse della propria abitazione nelle ore più calde della giornata quando la concentrazione dei pollini è maggiore.

Sarebbe opportuno utilizzare occhiali da sole per proteggere gli occhi sopratutto nelle giornate ventose.

Una cura del viso e dei capelli, dove si depositano maggiormenete gli allergeni, con lavaggi frequenti, soprattutto delle cavità nasali che funzionano da filtro e trattengono i pollini.


  • Voci correlate…

Se ti è piaciuto l’articolo Condividilo sul tuo Social preferito o fallo sapere a qualche amico. Se vuoi ricevere le ultime novità iscriviti alla Newsletter

Rispondi