Anatomia umana e gli organi del corpo umano

Anatomia corpo umano

L’anatomia umana è lo studio del corpo umano e delle strutture anatomiche, essa si divide in due parti: anatomia e anatomia microscopica.

L’anatomia studia le strutture anatomiche a occhio nudo, mentre l’anatomia microspopica studia lestrutture anatomiche con l’aiuto del microscopio.


Studio del Corpo Umano

Per le sue caratteristiche l’anatomia umana è collegata all’anatomia comparata, all’embriologia e alla filogenetica.

Poiché il corpo umano è composto da organi e apparati, esso è una macchina biologica composta da cellule e tessuti.

Il continuo sviluppo nel tempo nella conoscienza della struttura del corpo umano, e quindi delle sue funzioni, le tecniche tecnologiche oggi si sono evolute fino ad arrivare ad una conoscienza dei più metodi moderni della sua storia.

Lo studio scientifico della medicina e delle parti del corpo umano, ha portato l’uomo ad essere l’artefice di studi ben più approfonditi dei diversi organi che lo suddividono, dalle ossa alle articolazioni, dai muscoli al sistema nervoso ecc…

Nell’anatomia umana gli studi anatomici, e quelli del corpo umano, nelle sue varie specifiche tipologie, si arriva ad addentrarsi nel campo della chirurgia e dei problemi anatomici collegate alle malattie, scientificamente più complesso.

Dato le varie sotto categorie di ogni organo, la scienza anatomica comprende anche lo studio dell’anatomia comparata, cioè lo studio anatomico dei vari componenti degli animali comparando le strutture a quella umana.

Le parti del corpo umano sono:

  • Testa, Faccia e Collo sopra il Torace
  • Arti superiori, quindi Spalla, Braccio, Gomito, Polso e Mano
  • Torace, cioè Diaframma e cassa toracica
  • Addome che va dal Diaframma alla regione Pelvica
  • Schiena che include la Colonna vertebrale, quindi vertebre, osso sacro, coccige e dischi intervertebrali
  • Regione Pelvica fino al Diaframma o fascia pelvica
  • Perineo dagli organi sessuali e l’ano
  • Arti inferiori dall’inguine compreso anca, coscia, ginocchio, gamba e piede.

Studio dell’Anatomia

Lo studio dell’anatomia e dell’anatomia microscopica, è basata su modelli anatomici, scheletri, libri di testo, diagrammi, fotografie, lettere e tutoriali.

Lo studio dell’anatomia microscopica può essere aiutato dall’esperienza pratica esaminando reperti istologici con l’aiuto del microscopio, e gli studenti in medicina, in generale, imparano l’anatomia umana con l’esperienza pratica attraverso la dissezione e l’ispezione dei corpi umani morti.

La fisiologia e la biochimica sono scienze di base complementari nella scienza medica, l’anatomia si studia attraverso le regioni del corpo o attraverso i sistemi specifici.

Lo studio anatomico può svolgersi per sistemi, anatomia sistematica o descrittiva, in cui si studiano la conformazione, i rapporti, la struttura e lo sviluppo dei complessi organici dalla funzionalità similare, oppure topograficamente.

Il sistema dello studio dell’anatomia topografica si basa sulle diverse strutture e i diversi organi a seconda della sede che occupano e dei rapporti che contraggono con le formazioni vicine.

Tale metodo suddivide la superficie del corpo umano in territori o regioni in cui vengono analizzati i vari strati.

  • L’anatomia comprende:

L’Osteo-Artrologia: che studia la struttura delle ossa e delle articolazioni;
La Miologia: che studia la struttura dei muscoli;
La Splancnologia: che studia i visceri;
L’Angiologia che studia i vasi;
La Cardiologia: che studia il cuore;
La Neurologia: che studia il sistema nervoso centrale e periferico.

L’anatomia chirurcica studia i problemi anatomici relativi alle malattie d’interesse chirurgico e agli interventi su animali da esperimento.

L’anatomia comparata studia la struttura anatomica zoologica sino all’uomo, evidenziando i punti di contatto e le molteplici trasformazioni strutturali che caratterizzano gli animali superiori.

L’anatomia embrionale informa della stuttura del corpo embrionale.

L’anatomia radiologica si occupa della nomenclatura e della conformazione delle singole parti del corpo umano così come appaiono alla radioscopia ed alla radiografia.

L’anatomia patologica studia e confronta con le strutture normali le alterazioni macro e microscopiche indotte nell’organismo dai vari agenti morbosi, cercando di accertare delle constatate alterazioni la causa precisa di morte.


Maggiori apparati e i sistemi del corpo umano

Gli apparati e i sistemi del corpo umano, e le loro struttute, comprendono vari argomenti suddivisi per istologia.

  • Gli apparati sono:

Apparato tegumentario: pelle, peli, capelli e unghie
Apparato cardiovascolare: pompaggio e canalizzazione del sangue da a verso il corpo e i polmoni con il cuore, sangue, e vasi sanguigni.
Apparato respiratori: organi come bocca, faringe, laringe, trachea, bronchi, polmoni e diaframma.
Apparato digerente: con assorbimento e digestione delle sostanze nutritive; bocca, ghiandole salivari, esofago, stomaco, fegato e vie biliari, cistifelia, pancreas, intestino (tenue e colon), retto e ano.
Apparato urinario: strutture coinvolte nel bilanciamento elettrolitico e nell’escrezione dell’urina reni, ureteri, vescica urinaria e uretra.
Apparato genitale maschile e apparato genitale femminile: organi coinvolti nella riproduzione come ovaie, tube di Falloppio, utero, vagina, testicoli, vasi deferenti, vescicola seminale, prostata e pene.
Apparato endocrino: strutture ghiandolari deputate alla secrezione di ormoni (endocrinia), come l’ipofisi, l’epifisi, la tiroide, le paratiroidi, le isole di Langerhans, le ghiandole surrenali; a queste ghiandole vanno aggiunte porzioni endocrine di organi come fegato, reni, cuore, gonadi, timo.
Apparati della sensibilità specifica: apparato visivo e apparato uditivo.
Apparato lacrimale: formato dall’apparato secretore del film lacrimale e da un apparato che ne consente il deflusso.

  • I sistemi sono:

Sistema scheletrico: supporto strutturale e protezione con le ossa, cartilagini e legamenti.
Sistema muscolare: movimento con i muscoli e i tendini.
Sistema nervoso: acquisisce, trasferisce e processa l’informazione tramite l’encefalo, il midollo spinale e i nervi encefalospinali, del sistema nervoso autonomo e gangli.
Sistema linfatico: strutture coinvolte nel trasferimento della linfa tra i tessuti, la linfa e i linfonodi e i vasi linfatici che la trasportano.
Sistema immunitario: difende gli agenti che causano malattie con i leucociti, le tonsille, le adenoidi, il timo e la milza; si menzionano anche i rapporti col sistema ematomidollare ( flusso sanguigno e midollo osseo).


Il corpo umano

Il corpo umano è un grande sistema di relazioni e di connessioni, composto da diversi tipi di cellule, formano insieme i tessuti che a loro volta sono organizzati in sistemi di organi.

Le regioni del corpo umano, nell’anatomia umana, identifica la suddivisione topografica del corpo umano in posizione anatomica restituita ai fini descrittivi e di studio.

Il corpo umano, quindi, è un sistema in cui tutti i vari sottoinsiemi o apparati sono in interazione tra loro per produrre la vita, dal punto di vista fisico è spesso visto come un sistema complesso.


  • Voci correlate…

Se ti è piaciuto l’articolo Condividilo sul tuo Social preferito o fallo sapere a qualche amico. Se vuoi ricevere le ultime novità iscriviti alla Newsletter

Rispondi