Come risparmiare sui cosmetici con l’arte del riciclo

Cosmetici riciclaggio

Riciclare è un’arte, anche con i cosmetici.

Se vogliamo risparmiare su oggetti comprati e in qualche modo inutilizzati, per evitare inutili sprechi e non buttarli via, anche tra i cosmetici impariamo in modo intelligente come riutilizzarli.


Molto spesso capita di aver comprato il rossetto che ci piace ma che poi non ci interessa più. Così come per un fondotitnta o per il mascara ormai diventato secco… Possiamo riutilizzarli?

Ecco allora qualche suggerimento per riciclare i cosmetici.

Prima regola: Ogni prodotto ha una data di scadenza riportata sull’etichetta.

Quando compriamo un cosmetico, o qualsiasi altra cosa, è importante leggere la data di scadenza.

Se ci accorgiamo che la scadenza è passata già da un pò, è meglio buttare via.

Per tutti i cosmetici semi nuovi ma inutilizzati, si possono trovare idee su come adoperarli e quindi imparare l’arte del riciclaggio.

Tuttavia, per tutti i cosmetici semi nuovi ma inutilizzati, si possono trovare idee su come adoperarli e quindi imparare l’arte del riciclaggio.


Come Riciclare alcuni Cosmetici inutilizzati

Mascara: Il mascara ormai è diventato troppo secco, a questo punto si può riutilizzare il pettinino risciacquandolo bene per pettinare le ciglia e renderle più lunghe.

Rossetto: Il rossetto si può riutilizzare truccando gli occhi; Fissate poi con una polvere luminosa.

Con il rossetto si può colorare anche le guance; Se troppo forte e dai colori come rosso, lampone o arancio, basta passarlo velocemente con le dita.

Crema: Una crema troppo liquida si può aggiungere al fondotitnta o, se troppo compatta o colorata, si aggiunge alla crema idratante in modo da renderla più chiara.


  • Voci Correlate

Se ti è piaciuto l’articolo Condividilo sul tuo Social preferito o fallo sapere a qualche amico. Se vuoi ricevere le ultime novità iscriviti alla Newsletter

Rispondi