Cosa significa la scritta OGM su alcuni alimenti?

Alimenti OGM

Gli organismi geneticamente modificati sono tutti quei prodotti definiti transgenici che, grazie alla genetica e alla biotecnologia, vengono creati dall’uomo con lo scopo di creare sementi che resistano a pesticidi o antibiotici.

In campo Biotecnologico la ricerca si basa sui geni di una specie che vengono inseriti in un’altra.

Il risultato è che le piante transgeniche resistono così ai diserbanti e agli attacchi contro gli insetti, tuttavia gli OGM non apportano benefici all’uomo e soprattutto alla Terra.

In questo senso infatti gli OGM sono sì utili in agricoltura, ma non danno alcun beneficio là dove non arriva.

Dato che vengono prodotti chimicamente, in un paese povero non vi è possibilità per l’agricoltore di acquistare sementi transgeniche proprio perchè povero.

Vari prodotti modificati, come ad esempio la soia e il mais, vengono utilizzati per l’alimentazione degli animali.

Anche se i loro derivati, come latte e carne, non portano eventuali tracce di OGM, i prodotti alimentari potrebbero incidere sulla salute futura dell’uomo e della natura stessa.

Alimento modificato

L’OGM non è ancora stato certificato come prodotto sicuro per l’organismo, in Italia e in Europa la produzione controllata dei prodotti OGM è quella biologica.

In questo senso la Comunità Europea ha predisposto controlli sui prodotti potenzialmente rischiosi per la salute con ricerche accurate prima di essere distribuiti nella catena alimentare e quindi sulle nostre tavole.


Ti potrebbe anche interessare…


Se ti è piaciuto l’articolo Condividilo sul tuo Social preferito o fallo sapere a qualche amico. Se vuoi ricevere le ultime novità iscriviti alla Newsletter

Rispondi