Il mito dell’automobile

Automobile antica

L’automobile è uno dei miti storici, la realtà di una scoperta in un’epoca la cui evoluzione si ebbe secondo diversi criteri.

Intesa come sinonimo di autovettura, l’automobile è un veicolo munito di ruote che, spinto da un motore e condotto da un guidatore, è in grado di muoversi.

Dal Rinascimento all’Ottocento

La possibilità di costruire un veicolo capace di muoversi senza essere trainato da un aimale, dotata di un motore, fu immaginata già nel 500, ma solo in epoca moderna si ebbe l’opportunità di realizzarla.

Durante l’epoca del Rinascimento erano stati ideati e disegnati modelli di carri in grado di spostarsi da soli, solo verso la fine del XVIII secolo furono costruiti prototipi funzionanti come il Carro di Cugnot, con un motore a vapore.

L’Ottocento è stato un secolo di innovazione e invenzione, vennero costruite automobili con trazione a vapore, motore a combustione interna, auto elettrica e alimentazione a gas.

Verso la fine dell’Ottocento l’autovettura aveva sviluppato per la prima volta caratteristiche migliori distinguibili da quelli degli altri mezzi di trasporto.

Già nel 1883 vennero fondate le prime fabbriche di automobili, e tra i diversi sistemi ideati da ingegneri e inventori, la concorrenza finiva per essere inscenata davanti al pubblico, dando vita così alle prime gare automobilistiche.

Dal Novecento a i giorni nostri

Con l’introduzione della guida interna, del cambio di velocità, dei pneumatici, dei freni e della trasmissione, l’auto divenne un mezzo sicuro e maneggevole.

Nel 900 sorsero le fabbriche per riprodurle in serie, e per la costruzione della carrozzeria cominciarono a usare acciaio e alluminio, migliorando sempre di più fino a renderle, oltre che sicure, anche più comode.

Il XX secolo è stato quindi il periodo definitivo del modello a benzina, affermandosi solo a partire intorno alla Prima Guerra Mondiale.

Lo sviluppo industriale che si ebbe dopo il secondo dopoguerra, consentì diverse e più raffinate innovazioni, per molti Paesi europei fu un momento importante, e il boom economico favorì la diffusione massiccia come mezzo di trasporto.

Ogni modello, oggi, possiede misure di sicurezza come il controllo della frenata e l’air bag, che ti protegge in caso di urto, diventando un prodotto ricco di accessori e nuove funzionalità.

Il futuro dell’auto si prospetta con nuove introduzioni come il pilota automatico, il GPS e lo sviluppo dell’auto volante, in un mondo futuristico nel quale l’automobile avrà sempre una maggiore importanza tracciando un segno indelebile che resterà impresso nella storia.

Galleria di immagini di alcune auto d’epoca


Ti potrebbe anche interessare…


Se ti è piaciuto l’articolo Condividilo sul tuo Social preferito o fallo sapere a qualche amico. Se vuoi ricevere le ultime novità iscriviti alla Newsletter

Rispondi