Perché il morso del gatto è un rischio per la salute?

Morso del gatto

Il nostro amico gatto, pur essendo l’amico indiscusso della casa, potrebbe mandarci in ospedale anche solo per qualche morso.

I soggetti più colpiti sembrano essere le donne di mezza età, almeno è quanto sostiene una ricerca della Mayo Clinc, negli Stati Uniti.


Secondo lo studio, poiché il gatto ha denti aguzzi, il suo morso inietterebbe batteri i quali, insinuandosi attraverso il tessuto là dove le infezioni hanno maggiore possibilità di avilupparsi, in alcuni casi può mandarci in ospedale.

La ricerca in questione, pubblicata sulla rivista Journal of Hand Surgery, ha preso in esame 193 pazienti morsi dal gatto alla mano per tre anni, di cui 1 su 3 è stato ricoverato per le ferite riportate.

Due terzi dei pazienti hanno dovuto invece ricorrere alla chirurgia, mentre in alcuni casi sono dovuti ricorrere alla chirurgia ricostruttiva.

Il morso del gatto, quindi, se trascurato, potrebbe mandarci all’ospedale!

Secondo sempre la ricerca, le persone più colpite sarebbero le donne di mezza età pur non ricorrendo subito alle cure mediche ospedaliere.

Dallo studio emerge che 36 pazienti sarebbero ricorsi subito alle cure ospedaliere, mentre 154 di loro avrebbero fatto una cura antibiotica orale, la quale non avrebbe debellato l’infezione sul 14% dei casi.

Brian Carlsen, ideatore della ricerca, ha così spiegato: “Questo e’ sintomo del fatto che spesso episodi simili vengono trascurati mentre non si dovrebbe farlo, si tratta invece di una questione da prendere molto seriamente da parte dei medici come dei pazienti, anche se il morso sembra apparentemente innocuo: soprattutto se la mano inizia a gonfiarsi e a infiammarsi, poi occorre agire subito con terapie d’urto aggressive”.


  • Voci Correlate

Se ti è piaciuto l’articolo Condividilo sul tuo Social preferito o fallo sapere a qualche amico. Se vuoi ricevere le ultime novità iscriviti alla Newsletter

Rispondi