L’uomo europeo di 7.000 anni fa

Uomo Preistorico

L’uomo primitivo nella storia ha sempre avuto il suo fascino.

Fin dai tempi ricercatori e scienziati hanno cercato, e cercano tutt’ora, di ricavare tratti somatici e stile di vita basandosi sugli innumerevoli reperti preistorici ritrovati fino ad ora.

Ma come lo immaginiamo l’uomo europeo vissuto 7.000 anni fa?

Grazie all’analisi del Dna dei resti di un uomo vissuto nel Mesolitico in Spagna, gli scienziati hanno potuto ricostruire l’aspetto degli europei di 7.000 anni fa, nello specifico delle popolazioni di cacciatori raccoglitori, che sembra avessero avevano occhi blu e pelle scura.

La ricerca, pubblicata sulla rivista Nature, è stata condotta sul Dna estratto da un dente dell’uomo scoperto nel 2006 insieme ad un altro resto maschile nel sito La Brana-Arintero, in Valderugueros, nel nord della Spagna.

Vissuti entrambi nel periodo Mesolitico, ne è emerso che alcune abitudini introdotte dall’agricoltura hanno influenzato le popolazioni facendo nascere nuovi geni associati con il sistema immunitario e la dieta.

Con l’arrivo del periodo Neolitico, infatti, una dieta a base di carboidrati e con nuovi virus trasmessi dagli animali domestici, avrebbe comportato problemi metabolici e immunologici traducendosi in nuovi adattamenti genetici.

Evoluzione umana

L’aspetto fisico dei cacciatori europei, un mix di occhi azzurri, pelle d’ebano e capelli scuri, ha suggerito che il passaggio alla pelle più chiara degli europei moderni, durante il Mesolitico, era ancora in fase di cambiamento, mentre il cambiamento per il colore degli occhi era avvenuto prima.

Carles Lalueza-Fox, coordinatore del gruppo di ricerca dell’Istituto di Biologia Evolutiva a Barcellona, ha osservato che la sorpresa più grande “è stata scoprire che questa persona possedeva versioni dei geni africani che determinano la pigmentazione della pelle”, il che indica che aveva la pelle scura anche se non possiamo stabilire l’esatta tonalità”.

In conclusione possiamo definire che l’uomo europeo aveva gli occhi blu o azzurri, la pelle scura come fosse abbronzata, e i capelli scuri dalla tonalità del nero.


  • Voci correlate…

Se ti è piaciuto l’articolo Condividilo sul tuo Social preferito o fallo sapere a qualche amico. Se vuoi ricevere le ultime novità iscriviti alla Newsletter

Rispondi